Romantische Strasse
Germania TAP

Strada romantica tedesca – Romantische Strasse

By
on
febbraio 5, 2019

Percorriamo la famosa Romantische Strasse da Füssen a Würzburg  andando alla scoperta di alcuni dei paesaggi più affascinanti e ricchi di storia della Germania.

Questo affascinante itinerario si snoda dalle montagne dell’Algovia alle colline della Franconia. E’ stato definito nel 1950 con lo scopo di unire i diversi aspetti paesaggistici, unendo le radici degli abitanti di queste regioni e facendo riscoprire le bellezza della loro storia. Ecco i luoghi più suggestivi che troveremo lungo il percorso.

Füssen

Füssen una delle più graziose cittadine della Baviera, è nota  per la vicinanza al castello di Neuschwanstein. Ha un incantevole centro storico e gode di una posizione straordinaria creato dall’incontro di montagne, laghi e colline. Qui s’incrociano quattro vie di comunicazione di grande rilievo: la via fluviale del Lech, la Strada Romantica, la Strada tedesca delle Alpi e la romana Via Claudia Augusta.

Neuschwanstein

Il castello di Neuschwanstein è uno dei simboli della Baviera. Fatto costruire da Ludwig II di Baviera (1845-1886) a partire dal 1869. Walt Disney, rimastone affascinato, prese Neuschwanstein come modello per il castello del suo celebre film d’animazione “La bella addormentata nel bosco” (1959).

Neuschwanstein

Hohenschwangau

Hohenschwangau, situato nel sud della Baviera quasi al confine con l’Austria, non venne costruito da Ludwig II ma  è riconosciuto il ruolo determinante che ha avuto nella vita del sovrano. La sala degli Eroi è la stanza più grande ed importante del castello. I dipinti raffigurano la leggenda di Wilkina.

Hohenschwangau

Wieskirche

La Wieskirche è un importante santuario la cui origine risale al 1730. Nella Wieskirche regna incontrastato il rococò e l’aspetto interno della chiesa è un insieme armonioso di ricchi stucchi, dipinti e decorazioni dorate.

Wieskirche

Rottenbuch

L’origine di Rottenbuch risale al 1073 quando venne fondata l’abbazia dei Canonici Agostiniani. Ha subito numerose trasformazioni ed ampliamenti dalla prima chiesa in stile romanico, poi trasformata secondo i dettami del gotico. L’attuale volto della chiesa quello la rende un gioiello del rococò.

Rottenbuch

Schongau

Schongau cittadina dall’aspetto medievale racchiusa da mura con torri e porte d’accesso e posta su una collina lungo le rive del fiume Lech.

Schongau

Landsberg am Lech

Landsberg  pittoresca cittadina adagiata sulla riva del fiume Lech conserva tuttora l‘impronta medievale grazie alle sue fortificazioni e torri. Il cuore di Landsberg è la Hauptplatz, sulla quale si trova il Rathaus caratterizzato da una facciata decorata con pregevoli stucchi.

Landsberg am Lech

Augsburg

Augsburg è la terza città più grande della Baviera. Tra i monumenti principali si segnalano per bellezza ed importanza: il Dom, il Rathausplatz e la Maximilianstraße.

Augsburg

Donauwörth

Donauwörth sorge su una collina alla confluenza del Danubio con il Wörnitz. Nel Käthe-Kruse-Puppen-Museumsi può ammirare una raccolta di oltre 150 bambole d’epoca – le più antiche risalgono all’inizio del Novecento.

Donauwörth

Harburg

Harburg adagiato lungo il fiume Wörnitz, è caratterizzato da una fitta rete di case medievali a traliccio ed edifici barocchi.

Harburg

Nördlingen

Ha mantenuto nel tempo il suo carattere medievale ed è l’unica cittadina tedesca che ha una cinta muraria interamente percorribile con un camminamento.

Nördlingen

Dinkelsbühl

La medievale cinta muraria, con le sue 16 torri e 4 porte, è rimasta completamente intatta ed è tuttora in buona parte percorribile. Il cuore pulsante è il Weinmarkt, la piazza dove si svolgeva il mercato del vino.

Dinkelsbühl

Feuchtwangen

Il cuore della città è la Marktplatz, la piazza del mercato che oggi ospita una serie di abitazioni e case a graticcio, realizzate nello stile tipico della Franconia.

Feuchtwangen

Creglingen

La cittadina di Creglingen si trova nella regione del Baden-Württemberg ed è una delle ultime tappe della Strada Romantica. Stretti vicoli e case a graticcio sono le sue caratteristiche peculiari.

Creglingen

Weikersheim

Il castello di Weikersheim  risale al 1156. La stanza più importante e bella è la Rittersaal, la sala dei cavalieri, che ospitava feste e banchetti abbellita da dipinti con scene di caccia e teste di animali appese alle pareti.

Weikersheim

Würzburg

La fama di Würzburg è dovuta principalmente alla monumentale Residenz dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Giovanni Battista Tiepolo affresca gran parte dei saloni del palazzo vescovile.

Würzburg

 

 

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.