Francia

Francia – Alla scoperta dei siti preistorici

By
on
febbraio 11, 2020

Un Tour di 4 giorni alla scoperta dei siti preistorici nel sud-ovest della Francia.

Partenza da Montignac. Si prosegue sulla statale D706 e dopo pochi chilometri si arriva a La Roque Saint-Christophe, luogo importantissimo dell’era preistorica, noto per il museo e i siti preistorici. Conosciuta come la valle dell’Uomo, la valle della Vézère invita il visitatore ad andare alla scoperta anche di altri luoghi, come l’incantevole villaggio di Saint-Léon-sur-Vézère, la città di Montignac o il castello di Losse.

La Roque Saint Cristophe

Poco prima di Gramat troviamo il Baratro di Padirac. Cavità naturale di 33 metri di diametro e 75 metri di profondità, il baratro di Padirac, sul causse (altipiano calcareo) di Gramat, si formò in seguito al crollo della volta. Sul fondo, più esattamente a 103 metri di profondità, scorre un fiume sotterraneo che si scopre alla fine di una galleria, dopo aver preso un ascensore o aver disceso le scale della scarpata.

Qui le barche attendono i visitatori per una gita sulle tranquille acque del fiume. 500 metri più avanti è possibile proseguire a piedi il percorso, ammirando quindi la sala del Lago della Pioggia e la sua Pendeloque (una gigantesca stalattite), la sala dei Grands Gours e il suo lago e la sala del Grande Duomo con la sua impressionante volta di 94 metri d’altezza.

Baratro di Padrilac

Proseguendo sulla D42 arriviamo alla Grotta del Pech-Merle Situata a Cabrerets, nella tranquilla valle di Célé, la grotta di Pech-Merle con le sue incisioni costituisce un importante sito preistorico. Nello splendido scenario di stalattiti, stalagmiti e drappeggi minerali il visitatore, circondato da queste stupende formazioni naturali, potrà contemplare un’incredibile susseguirsi di opere preistoriche, come disegni, pitture e incisioni di figure umane, cavalli, mammut, bisonti e orsi.

Scendiamo verso Toulouse e attraverso la D628 si raggiunge la Grotta del Mas d’Azil. Scavata dal fiume Arize, nel cuore del massiccio del Plantaurel, la grotta del Mas d’Azil è l’unica grotta europea che può essere attraversata in auto. Una parte della grotta, infatti, è un impressionante tunnel naturale con una strada, il cui ingresso è indicato da un immenso androne alto 51 metri e largo 48! Questo celebre sito, un tempo rifugio per uomini e animali, noto per le vestigia del Magdaleniano, ha dato il proprio nome all’Aziliano, periodo preistorico del Mesolitico.

Grotte Du Mas D'Azil

Sulla D1 ecco il fiume sotterraneo di Labouiche. Nel comune di Vernajoul, il fiume di Labouiche ha la particolarità di essere il fiume sotterraneo navigabile aperto al pubblico più lungo d’Europa. Una crociera con guida a bordo, sessanta metri al di sotto del livello del suolo, permette di ammirare magnifiche concrezioni e una bella cascata lungo un percorso di un chilometro e mezzo.

Rivière Souterraine de Labouiche

Incorniciato da magnifici monti nel comune di Tarascon-sur-Ariège, il Parco della Preistoria conduce grandi e piccini in un meraviglioso viaggio nel cuore dell’era preistorica. Dedicato alla vita e all’arte degli uomini del Magdaleniano, questo sito, che si estende per 13 ettari, è uno spazio ludico e pedagogico insieme che permette fra le altre cose di visitare un museo dedicato all’arte preistorica, nonché una ricostruzione della grotta di Niaux e delle sue pitture così come furono realizzate dall’uomo 12.000 anni fa

Parc de L'Art Préhistoriqu

Pochi chilometri dopo la maestosa Grotta di Lombrives, che si trova a Ussat-les-Bains, è la più grande d’Europa.

Grotte de Lombrives

Nascosta nella valle di Vicdessos, a 7 chilometri da Tarascon-sur-Ariège, la Grotta di Niaux, celebre per le sue pitture magdaleniane, è un luogo importantissimo per l’arte parietale. La visita guidata, che si snoda lungo un percorso di 800 metri, permette in particolare di ammirare il Salone Nero, una rotonda naturale le cui pareti sono decorate da un centinaio di disegni che rappresentano diversi animali.

Grotte de Niaux

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.