Eroica
Strade Bianche TAP Toscana

L’Eroica. Sulle strade bianche della Toscana

By
on
aprile 9, 2019

L’Eroica. Sulle strade bianche della Toscana. Il percorso misura 205 km ed è segnalato con cartelli stradali in modo da non perdersi. La segnaletica è fatta di cartelli con indicazione della direzione messi agli incroci e con tabelle che segnalano il chilometraggio progressivo. Vi è inoltre un percorso più breve di  135 km.

Eroica 2
Eroica 1
Eroica 3
Eroica 4
Eroica 10
Eroica 9
Eroica 8
Eroica 5
Eroica 6

L’itinerario dell’Eroica inizia a Gaiole in Chianti costeggiando vigneti ed arrivare a vedere le mura di Siena. Da qui percorrendo strade bianche affiancate dai cipressi si entra nelle Crete Senesi. Grandi spazi aperti e sguardo sulle colline.

Si oltrepassa l’Ombrone e poi ci alziamo di quota sulla strada di Castiglion del Bosco che raggiunge la fantastica altura di Montalcino vicino al Passo del Lume Spento.

Tra i vigneti del Brunello si arriva  piacevolmente dove la Val d’Orcia si fonde con la Val d’Asso. A Torrenieri si lascia la strada asfaltata per percorrere la strada di Cosona, una delle strade bianche più fantastiche della Toscana: grandi spazi aperti precedono il piccolo borgo di Lucignano d’Asso e fare tappa a San Giovanni d’Asso, patria del tartufo  delle Crete.

Ci aspetta ancora un tratto sulla strada bianca di Pieve a Salti per arrivare a  Buonconvento dove si attraversa la Cassia. Si percorre un tratto della Via Francigena e poi si torna sulle Crete attraversando due strade bianche: la via di Montacuto e la via di Monte Sante Marie. Ancora dopo un tratto sterrato si torna nel nel borgo di Asciano.

A Castelnuovo Berardenga torniamo nel Chianti. Dopo i  mulini tornano i vigneti lungo la strada di Vagliagli. Da Radda si può ammirare il paesaggio del chiantigiano  verso Vertine  prima di giungere nella piazza di Gaiole che è il punto di partenza e arrivo dell’ Eroica.

L’itinerario è interamente segnalato e caratterizzato da un sali e scendi  fra le colline su strade asfaltate e bianche.

 

TAGS
RELATED POSTS
7 Comments
  1. Rispondi

    Andrea

    maggio 21, 2019

    È fattibile con una maxi enduro in coppia??

    • Paolo

      maggio 21, 2019

      Direi di si è strada bianca non sassosa

  2. Rispondi

    Fabio

    ottobre 5, 2018

    Sarà possibile/difficile fare questo percorso con una XJR1300? 250kg e sospensioni rigide

    • Paolo

      ottobre 5, 2018

      La fanno anche con le HD quindi va bene.

  3. Rispondi

    Matteo Barbieri

    settembre 20, 2018

    Ciao è fattibile anche senza ruote tassellate?

    • Paolo

      settembre 20, 2018

      Si senza problemi

    • fiorenzo

      settembre 30, 2018

      occorrono solo coltello forchetta e bicchiere ……buon divertimento

LEAVE A COMMENT

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.